Dante e i Pink Floyd

Dante e i Pink Floyd – The moon, the Sun e l’altre Stelle
Alpafima e Mimmo Sambuco

In occasione dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri

Incontro onirico tra Dante e i Pink Floyd
Spettacolo di musica e poesia

Con questo spettacolo uniamo la visione del padre della lingua italiana negli episodi dei canti della Divina Commedia, introdotti e recitati da Mimmo Sambuco e la musica dei Pink Floyd, eseguita dagli Alpafima. Questa musica, infatti, si presta benissimo come colonna sonora alla Divina Commedia. Le canzoni dei Pink Floyd hanno assonanza con i temi trattati dal sommo poeta: argomenti che ancora oggi risultano essere insiti nella natura degli uomini. Pochi esempi per avvalorare queste corrispondenze: Paradiso XI, Dante riflette sull’insensato attaccamento dei vivi ai beni terreni, alla fama e al potere; i Pink Floyd lo fanno nella canzone Money. Nell’ultimo canto del Paradiso Dante riceve la grazia di vedere Dio e lo descrive, i Pink Floyd con The great gig in the sky inneggiano al grande spettacolo che è l’universo.

Obiettivi

Coinvolgere gli studenti e gli insegnanti delle scuole, porgendo questa parte della letteratura e veicolandola con la contaminazione del rock divenuto ormai classico. Proporre inoltre ai cultori della musica dei Pink Floyd e non solo, un momento di Poesia che vuole essere un valore aggiunto alle sonorità e ai testi del gruppo britannico.